Lite molto accesa nella residenza sociale del Comune di Massa – Il rapido intervento dei Carabinieri ha scongiurato il peggio

Verso l’ora di pranzo, nella residenza sociale del Comune di Massa, sita in via delle Tortore (Partaccia), è scaturita una lite tra alcuni ospiti stranieri.  Per evitare che la situazione degenerasse il responsabile dell’associazione per la tutela dei diritti dei cittadini (Attualmente ospite nella stessa struttura) è stato costretto a richiedere l’intervento delle forze dell’ordine. Il rapido intervento di alcune pattuglie dei Carabinieri, giunte sul posto nel giro di pochi minuti, ha evitato che la situazione degenerasse. A quanto pare in questo momento nella residenza sociale si respira un’atmosfera di “calma apparente”.

(10)

One Response to “Lite molto accesa nella residenza sociale del Comune di Massa – Il rapido intervento dei Carabinieri ha scongiurato il peggio”

  1. […] L’episodio sarebbe accaduto venerdì 19 febbraio verso le ore 16:20, nella residenza sociale del Comune di Massa, sita in via delle Tortore (Partaccia). Vittima una donna 40enne di Massa. La donna si trovava nel bagno della residenza sociale quando un uomo, di origine marocchina, entrava nella toilette delle donne e la palpeggiava nelle parti intime pretendendo di avere un rapporto sessuale. La donna ha prontamente reagito mettendo in fuga il malintenzionato, lo stesso allontanandosi la minacciava di fargliela pagare.  Col sostegno delle assistenti sociali, informate di quanto accaduto, la vittima ha sporto denuncia. Sul fatto indagano i carabinieri. A quanto pare sia l’aggressore che suo padre risiederebbero nella struttura in modo illeggittimo e in diverse occasioni sono stati protagonisti di liti accese, tra cui quella riportata in un nostro precedente articolo che trovate qui: http://www.ilgiustiziere.net/lite-molto-accesa-nella-residenza-sociale-del-comune-di-massa-il-rapido… […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *