Residenza sociale del Comune di Massa: frequenti danneggiamenti, strani ritrovamenti e condizioni igienico sanitarie al limite

All’interno della residenza sociale del Comune di Massa, sita in via delle Tortore, che attualmente ospita diverse famiglie (Due  italiane, cinque provenienti dal Marocco e una dal Senegal) si registrano frequenti danneggiamenti, strani ritrovamenti e una periodica situazione igienico sanitaria dei bagni inaccettabile.

DI SEGUITO ALCUNI DEI DIVERSI FATTI AVVENUTI ALL’INTERNO DELLA STRUTTURA E PRONTAMENTE RIPRISTINATI DAGLI “OSPITI CIVILI”.

DANNEGGIAMENTI

Danneggiamento braccio soffione doccia

residenza-sociale-comune-di-massa-le-tortore-danneggiamento-soffione-doccia-2016.005
residenza-sociale-comune-di-massa-le-tortore-danneggiamento-soffione-doccia-2016.004

Manomissione/danneggiamento dello scaldacqua a gas

Rotto il tubo flessibile dell’acqua sanitaria.

In diverse occasioni è stato trovato disattivato (Interuttore in stato Off).

residenza-sociale-comune-di-massa-le-tortore-manomissione-caldaia-2016.008

Quello che è stato trovato all’interno di un sifone, smontato, pulito e rimontato, a seguito dell’otturazione dello scarico del lavatoio
residenza-sociale-comune-di-massa-le-tortore-situazione-igienica-2016.003

STRANO RITROVAMENTO NELLA CASSETTA WC

Notando un continuo scorrimento d’acqua nel water, durante la verifica delle cause, all’interno della cassetta acqua wc che si trova in alto e quindi non accessibile ad altezza uomo, è stata ritrovata una piccola rete, simile alla seguente foto,

rete

che impediva la completa chiusura della valvola di scarico. Per quale motivo quella rete si trovava all’interno della cassetta visto che tecnicamente non fa parte di essa? E’ stata utilizzata per nascondere qualcosa?

LE RIPARAZIONI CHE SI SONO RESE NECESSARIE IN SEGUITO A DANNEGGIAMENTO SONO STATE EFFETTUATE DA UN “BUON SAMARITANO” A COSTO ZERO PER IL COMUNE.

SITUAZIONE FREQUENTE E INACCETTABILE DELLE CONDIZIONI DEI BAGNI

Preservativi e urina nel pavimento

Durante l’incontro avvenuto il giorno 23 febbraio, tra gli ospiti della struttura, le assistenti sociali e i responsabili della struttura, tutti hanno potuto sentire un forte odore di urina proveniente dai bagni

residenza-sociale-comune-di-massa-le-tortore-situazione-igienica-2016.002
residenza-sociale-comune-di-massa-le-tortore-situazione-igienica-2016.001

Wc con residui di feci

residenza-sociale-comune-di-massa-le-tortore-situazione-igienica-2016.007

Allagamento del corridoio durante la doccia (dovuto al non corretto utilizzo della doccia)
residenza-sociale-comune-di-massa-le-tortore-situazione-igienica-2016.006

Poichè l’operatrice della cooperativa che ha in gestione la struttura ha sempre prontamente segnalato al comune ogni evento che si verificava al suo interno, speriamo vivamente che qualcuno, una volta per tutte, adotti i dovuti provvedimenti contro i responsabili di tali comportamenti “incivili”.  Si precisa che il problema non riguarda il lato della struttura dei 3 appartamenti ma bensì la parte delle 5 camere adibite ad appartamento. Inoltre è doveroso sottolineare, che la maggior parte degli ospiti, sia di origine straniera che italiana, sono delle persone pulitissime e sensibili ai problemi della struttura e collaborano attivamente alla manutenzione ordinaria e alle relative pulizie. Ma purtroppo, come in ogni comunità, c’è sempre qualche “mela marcia”.

 

 

(97)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *